Agenzie stampa

LaPresse si arricchisce di due nuovi siti, per raccontare e raccontarsi. le News, i Video, le Foto, l'Ufficio Stampa, le Produzioni TV e il Management delle star
Oggi 07-04-20, 14:52

LaPresse si arricchisce di due nuovi siti, per raccontare e raccontarsi. le News, i Video, le Foto, l'Ufficio Stampa, le Produzioni TV e il Management delle star

All'Agenzia Multimediale LaPresse parlano i fatti e le immagini ma anche i numeri. 2 mila foto, 50 servizi video e 1.500 lanci testuali al giorno, 80 …
Calcio: 100 anni fa nasceva Braglia, bandiera del Modena
Calcio
Oggi 07-04-20, 14:46

Calcio: 100 anni fa nasceva Braglia, bandiera del Modena

A lui è intitolato lo stadio, morì nel 1999
Bertolaso dimesso: 'Grazie ai medici'
Cronaca
Oggi 07-04-20, 14:44

Bertolaso dimesso: 'Grazie ai medici'

'Sono orgoglio nostro Paese. Ora forza, c'è ancora tanto da fare'
Arcuri, nessun 'liberi tutti' in vista
Cronaca
Oggi 07-04-20, 14:44

Arcuri, nessun 'liberi tutti' in vista

Attenti a miraggi, morte già 16.523 persone,ricordatelo sempre
Coronavirus, nel monodo 75 mila vittime domani Wuhan ritira le restrizioni
Oggi 07-04-20, 14:43

Coronavirus, nel monodo 75 mila vittime domani Wuhan ritira le restrizioni

Per la prima volta in Cina lunedì nessun decesso. In Russia oltre mille casi positivi al virus in 24 ore
In Veneto parte la macchina da 9 mila tamponi al giorno
Cronaca
Oggi 07-04-20, 14:42

In Veneto parte la macchina da 9 mila tamponi al giorno

Il Veneto conferma il suo primato nei tamponi Covid-19. E pare determinato a tenere stretto il suo record in ogni modo. Al punto che oggi, raggiunti i 153 mila tamponi eseguiti (record nazionale in rapporto alla popolazione), dopo aver per primo condotto piani di tamponamenti di massa nella comunità di Vo, tristemente nota per il focolaio che ha fatto conteggiare il primo decesso in Italia, oggi ha messo in funzione una macchina completamente automatica da 9 mila tamponi analizzati. Si tratta di una attrezzatura unica in Italia, acquistata in Olanda per circa 400 mila euro, che promette di permettere al Veneto di raggiungere l'obiettivo dei 20 mila tamponi al giorno. "Tra oggi e domani entrerà in funzione la macchina installata nel laboratorio del professor Crisanti che da sola garantirà l'analisi di 9 mila tamponi al giorno. Tutto in piena autonomia - ha spiegato il governatore del Veneto Luca Zaia nel corso di un punto stampa - ad oggi abbiamo accumulato tamponi da analizzare per mancanza di reagenti, sono circa 7 o 8 mila e ora speriamo di andare a regime al più presto". "Se avessimo avuto fisicamente tutti i tamponi e i reagenti saremmo andati a 100km/h - aggiunge - ma purtroppo la capacità delle macchine già in uso era al minimo perché non avevamo reagenti". Anche sul fronte dei reagenti e dei kit (gli "stecchini" che vengono usati per prelevare campioni di saliva o muco) il Veneto ha comunque saputo rimboccarsi le maniche e organizzarsi avviando produzioni e sperimentando di materiali 'Made in Veneto'. "Se avessimo avuto tutti i reagenti necessari non avremmo accumulato ritardi nelle analisi - ha sottolineato Zaia - stiamo correndo e ora con questa nuova macchina ci darà respiro e raggiungeremo finalmente l'obiettivo annunciato di 20mila tamponi al giorno". 
Nel week-end Milano sorvegliata speciale
Primo Piano
Oggi 07-04-20, 14:42

Nel week-end Milano sorvegliata speciale

Aumento dei controlli e posti di blocco per evitare esodo Pasqua
Comisso su stipendi 'ok Lega, giocatori facciano loro parte'
Calcio
Oggi 07-04-20, 14:42

Comisso su stipendi 'ok Lega, giocatori facciano loro parte'

Presidente Fiorentina:meglio se finiamo stagione,ma prima salute
Sardegna e Valle d'Aosta, la lepre e la lumaca nella lotta al Coronavirus
Cronaca
Oggi 07-04-20, 14:39

Sardegna e Valle d'Aosta, la lepre e la lumaca nella lotta al Coronavirus

Nel bollettino della Fondazione David Hume ogni settimana il termometro che misura la temperatura dell'epidemia in Italia e nelle singole Regioni
Coronavirus: Johnson in terapia intensiva. Il Regno Unito è sotto shock
Oggi 07-04-20, 14:37

Coronavirus: Johnson in terapia intensiva. Il Regno Unito è sotto shock

Gli subentra il ministro degli Esteri Dominic Raab
Le mascherine sfileranno in passerella?
Cronaca
Oggi 07-04-20, 14:36

Le mascherine sfileranno in passerella?

Era fine febbraio quando il mondo si indignava con Fendi per l'idea di mettere in commercio una mascherina griffata al costo di 190 euro. La prima idea è stata di chiederci chi mai avrebbe speso quasi duecento euro per una mascherina. Fatto sta che in pochissimi giorni, ai primi sospetti che l'emergenza potesse riguardare anche luoghi fuori dalla Cina, sono andate esaurite. Il problema, intanto, è aumentato di proporzioni, incisività e gravità. Ancora non sappiamo quanto durerà la nostra quarantena e nemmeno cosa ci aspetta una volta che avremo il permesso di uscire. Uno sguardo alla Cina in questo momento, piano piano e con la giusta cautela, sta tornado alla realtà, ci suggerisce che la mascherina per un lungo periodo di tempo, potrebbe rappresentare di fatto un accessorio assolutamente indispensabile, come scarpe, borse e giacche. Si potrebbe ipotizzare la nascita di un business che potrebbe rivelarsi di enormi dimensioni. Immaginate se l'uomo non indossasse mai le scarpe e improvvisamente non ne potesse più fare a meno per uscire, perlomeno per un periodo di tempo che, si presume, sarà medio-breve; certo, potremmo infilare i piedi in un sacchetto della spesa ma la verità è che potendosi permettere qualcosa di più sofisticato sceglieremmo questa opzione. Ecco, la prospettiva del mercato delle mascherine potrebbe essere questa. Sara Radin, giornalista di moda newyorkese in autoquarantena per sospetti sintomi da Covid-19, ha pubblicato sul suo profilo Instagram già la prima mascherina abbinata al vestito; “La maschera è il nuovo 'accessorio indispensabile' ... – scrive - Devi averlo”.           Visualizza questo post su Instagram                   florals? for spring? groundbreaking! top, scrunchie, and mask made from deadstock fabric courtesy of @roomshopvintage (day 16 of covid symptoms — i feel pretty good today just very tired!!) Un post condiviso da Sara R. Radin (@sararradin) in data: 2 Apr 2020 alle ore 10:03 PDT   In realtà stiamo parlando di un mercato già esploso, come scrive The Guardian: “La domanda ha persino permesso ad alcune etichette di moda di riaprire le loro fabbriche”. “Le nostre maschere – afferma Marie Lodi, scrittrice di moda e conduttrice di Fishnet Flix, un podcast sul design dei costumi - sono davvero appariscenti, ideali da indossare con una cravatta color rosa acceso e fiamme di Guy Fieri”, e prosegue: “Perché ci siamo detti che anche se viviamo in una situazione di pandemia e dobbiamo indossare delle maschere, allora potremmo anche divertirci un po'”. Matrushka propone maschere di cotone con disegni di alieni e gatti ricavate da tessuti di moda ovviamente, prezzo: 10 dollari. “Se avere una fantastica maschera non medica con gatti, unicorni o squali su di essa rende le cose meno spaventose sono felice. - dice Laura Howe, proprietaria e designer del marchio - Non mi piace l'idea che tutti noi sembriamo uguali: tristi, spaventati, dietro lo stesso tipo di maschera”. Il rivenditore di abbigliamento sportivo maschile Ball and Buck vende una maschera per il viso con stampa mimetica. Maison Modulare ha esaurito la sua maschera di pizzo francese, prezzo: 60 dollari. Los Angeles Apparel, il successore di American Apparel, offre FACEMASK3, una confezione da tre maschere in tessuto French Terry, disponibile in nove colori.  Come sappiamo, grandi marchi come Christian Siriano, Zara, H&M e Prada stanno convertendo il loro lavoro per produrre mascherine esclusivamente per il personale medico, ma conclusa la “reclusione” in casa, quando la necessità sarà armare di mascherina il mondo intero, anche loro probabilmente non potranno fare a meno di tornare alla loro normale attività e proporre la loro linea di mascherine. Gianluca Russo, di Teen Vogue, la vede più nera: “Mentre la pandemia continua a diffondersi, prevedo che alcuni marchi di fascia alta potrebbero addebitare prezzi più alti per le maschere e capitalizzare sul fatto che le persone hanno paura”. “Manteniamo i ricordi attraverso l'abbigliamento che indossiamo. - aggiunge la scrittrice di moda Gabriela Herstik - Il trauma collettivo di Covid si radicherà in noi e penso che molti di noi continueranno a indossare le nostre mascherine quando tutto sarà finito, come una coperta di sicurezza”.
Coronavirus: Ulivieri, dichiarazione Lega A estemporanea
Calcio
Oggi 07-04-20, 14:34

Coronavirus: Ulivieri, dichiarazione Lega A estemporanea

Presidente Aiac, tono padronale non ci garba
Coronavirus, i fatti della giornata. Da Facebook mappe per tracciamento
Cronaca
Oggi 07-04-20, 14:31

Coronavirus, i fatti della giornata. Da Facebook mappe per tracciamento

A disposizioni dei ricercatori di tutto il mondo, nuovi strumenti per prevenire l'evoluzione del contagio
Calcio: Nardella, auguri Ribery, ti aspettiamo in campo
Calcio
Oggi 07-04-20, 14:30

Calcio: Nardella, auguri Ribery, ti aspettiamo in campo

Giocatore francese della Fiorentina compie 37 anni
Cura Italia,si punta a dl domani in aula
Politica
Oggi 07-04-20, 14:29

Cura Italia,si punta a dl domani in aula

Opposizione ritira emendamenti, iniziate votazioni
Rinviato il Mugello, il mondiale non partirà prima del 21 giugno
Sport
Oggi 07-04-20, 14:28

Rinviato il Mugello, il mondiale non partirà prima del 21 giugno

L'emergenza coronavirus ha fatto slittare ancora l'inizio del campionato mondiale di motociclismo che ora non potrà arrivare prima del 21 giugno. Le ultime prove ad essere rinviate sono il Gran Premio d'Italia in programma al Mugello il 31 maggio e quello di Catalogna che si sarebbe dovuto tenere il 7 giugno a Barcellona. La corsa del Mugello è un appuntamento fisso del motomdoniale dal 1994. Al momento la gara che dovrebbe aprire la stagione il Gran Premio di Germania al Sachenring, in calendario per il 21 giugno. 
Coronavirus: crolla la fiducia dei consumatori Ue, Italia maglia nera
Economia
Oggi 07-04-20, 14:27

Coronavirus: crolla la fiducia dei consumatori Ue, Italia maglia nera

L'epidemia di Coronavirus sta avendo un impatto enorme sul 'sentiment' dei consumatori europei. Italia e Francia i Paesi che registrano il calo più marcato dell'indice di fiducia rilevato da GfK. A marzo peggiorano ovunque le aspettative economiche e la propensione agli acquisti. In flessione anche le aspettative legate al reddito. L'indice di fiducia dei consumatori europei, rilevato da GfK in 28 stati dell'Unione Europea, si assesta a 13,6 punti a marzo 2020, con un trend decisamente negativo rispetto al mese precedente. Si tratta del livello più basso registrato dal 2016. Per le prossime settimane è possibile prevedere un ulteriore peggioramento del sentiment: la rilevazione di GfK è stata infatti effettuata nelle prime due settimane di marzo, quando ancora la diffusione del contagio riguardava solo alcuni Paesi e non erano ancora state introdotte in maniera capillare le misure di contenimento.  Secondo GfK l'Europa sta affrontando la minaccia di una delle più pesanti recessioni della storia recente. Non stupisce quindi che le aspettative economiche dei consumatori europei abbiamo registrato a marzo 2020 un calo significativo (-20 punti). I Paesi piu' negativi sono quelli dove il Coronavirus si e' diffuso prima e ha fatto registrare le perdite maggiori, come l'Italia (-43 punti) e la Francia (-29 punti). Gli unici segnali di ottimismo arrivano da alcuni Paesi dell'Est Europa (Polonia, Slovacchia e Ungheria) dove a inizio marzo il contagio era ancora ridotto. Le preoccupazioni per il futuro dell'economia europea stanno portando a una significativa diminuzione delle aspettative legate al reddito. L'indicatore complessivo per i 28 Paesi UE si assesta a +5 punti a marzo, con una diminuzione di 9 punti rispetto al mese precedente. Le perdite maggiori si registrano in Grecia (-22 punti) e in Italia (-18 punti). Nella prima metà di marzo, GfK registrava aspettative di reddito positive in alcuni Paesi dell'Europa centrale e orientale ancora meno colpiti dagli effetti di COVID-19. Come gli altri indicatori economici, anche la propensione all'acquisto dei consumatori europei risulta in forte calo: -13 punti a marzo. Croazia (-27 punti), Italia e Austria (-24 punti ciascuna) sono i Paesi che hanno registrato il rallentamento piu' significativo.
Gran Bretagna, Johnson stabile: In terapia intensiva ma senza respiratore
Oggi 07-04-20, 14:26

Gran Bretagna, Johnson stabile: In terapia intensiva ma senza respiratore

Le condizioni del primo ministro britannico Boris Johnson sono stabili, dopo che ieri è stato ricoverato all'ospedale St Thomas di Londra per il …
Tebas "classifica congelata? Ora genera conflitti interesse"
Calcio
Oggi 07-04-20, 14:25

Tebas "classifica congelata? Ora genera conflitti interesse"

Fair play finanziario non cambi, Superlega sarebbe fallimento
Coronavirus, anche da Facebook mappe contagio
Oggi 07-04-20, 14:23

Coronavirus, anche da Facebook mappe contagio

A ricercatori mondo, tra questi componenti task force italiana
Coronavirus: Giappone,stop esposizione della fiamma olimpica
Sport
Oggi 07-04-20, 14:22

Coronavirus: Giappone,stop esposizione della fiamma olimpica

Dopo la dichiarazione dello stato di emergenza
Anche per le escort i 600 euro INPS per lockdown? Il sondaggio
Oggi 07-04-20, 14:21

Anche per le escort i 600 euro INPS per lockdown? Il sondaggio

Il lockdown mette in difficoltà, e grave, anche il settore dei sex workers. Dagli ultimi dati di Escort Advisor, il sito di recensioni di Escort più …
Calcio: Lotito "allenamenti? Non ci sono controindicazioni"
Calcio
Oggi 07-04-20, 14:20

Calcio: Lotito "allenamenti? Non ci sono controindicazioni"

'Rispettiamo norme, ma per atleti fermi il danno fisico doppio'
Tebas "Serie A sta peggio, la soluzione non è Messi"
Calcio
Oggi 07-04-20, 14:18

Tebas "Serie A sta peggio, la soluzione non è Messi"

N.1 Liga, livello di indebitamento è doppio rispetto al nostro