Quotidiani nazionali

Morto Pino Scaccia, il giornalista era ricoverato a causa del Covid. Storico inviato della Rai, aveva 74 anni
Oggi 28-10-20, 14:55

Morto Pino Scaccia, il giornalista era ricoverato a causa del Covid. Storico inviato della Rai, aveva 74 anni

Era stato ricoverato all'ospedale San Camillo dopo essere risultato positivo. A causa delle complicazioni, si è aggravato ed è deceduto L'articolo Morto Pino Scaccia, il giornalista era ricoverato a causa del Covid. Storico inviato della Rai, aveva 74 anni proviene da Il Fatto Quotidiano.
Roma, Karsdorp: «Spero sia il mio anno, ho avuto un bel colloquio con i Friedkin»
Sport
Oggi 28-10-20, 14:53

Roma, Karsdorp: «Spero sia il mio anno, ho avuto un bel colloquio con i Friedkin»

Rick Karsdorp dopo un passato burrascoso alla Roma sta provando a cambiare registro, domani contro il Cska Sofia sarà titolare per la terza volta consecutiva: «Adesso voglio dimostrare...
Covid Bologna, festa in casa con 23 studenti: i vicini chiamano la polizia, tutti multati
Oggi 28-10-20, 14:52

Covid Bologna, festa in casa con 23 studenti: i vicini chiamano la polizia, tutti multati

Una festa in un appartamento a Bologna a cui hanno partecipato 23 persone, tutti studenti spagnoli tra i 20 e i 24 anni, è stata interrotta ieri notte dalla polizia che ha ricevuto...
Dl ristori: Conte, 'possiamo chiamarli anche indennizzi, risorse per 5,4 mld disponibili'
Oggi 28-10-20, 14:52

Dl ristori: Conte, 'possiamo chiamarli anche indennizzi, risorse per 5,4 mld disponibili'

Roma, 28 ott. (Adnkronos) - Il decreto Ristori contiene "interventi, possiamo chiamarli anche indennizzi, per 5,4 miliardi in termini di indebitamento netto. Tra questi, vi è un contributo a fondo perduto rivolto alle attività maggiormente colpite dalle nuove restrizioni e le imprese dei settori oggetto delle nuove restrizioni riceveranno un ristoro con la stessa procedura già utilizzata dall'Agenzia delle entrate, in relazione ai contributi previsti dal decreto 'Rilancio'". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, rispondendo nell'Aula della Camera a un question time di Fdi sul dl ristori. "L'entità degli importi corrisposti varierà dal 100% al 400% di quanto previsto in precedenza con il decreto Rilancio, in funzione del danno economico subito dalle categorie". Il dl, ricorda inoltre il premier, finanzia "ulteriori 6 settimane di cassa integrazione per i lavoratori delle attività interessate dalle restrizioni, nonché indennità specifiche per i lavoratori autonomi e intermittenti del mondo dello spettacolo, del turismo e dello sport".
Decreto Ristori, dai bar ai teatri e dai ristoranti agli hotel: ecco chi ha diritto agli aiuti. I codici Ateco
Economia e Finanza
Oggi 28-10-20, 14:51

Decreto Ristori, dai bar ai teatri e dai ristoranti agli hotel: ecco chi ha diritto agli aiuti. I codici Ateco

Sono 1.596 i soggetti con partita iva del 2019, con un volume d'affari di 35,2 miliardi, rientranti fra i codici Ateco del Dl ristori varato dal governo con uno stanziamento di 5 miliardi per...
Il sindaco-soccorritore di Cellamare e la sua foto ‘stremato’ dopo il turno: “Ho visto pazienti soffrire e aver paura di non vedere più i cari”
Cronaca
Oggi 28-10-20, 14:50

Il sindaco-soccorritore di Cellamare e la sua foto ‘stremato’ dopo il turno: “Ho visto pazienti soffrire e aver paura di non vedere più i cari”

Gianluca Vurchio è il primo cittadino del paese in provincia di Bari, ma anche un soccorritore del 118. Durante questa nuova fase di emergenza ha deciso di continuare ad aiutare: "Il virus esiste, proteggiamoci" L'articolo Il sindaco-soccorritore di Cellamare e la sua foto ‘stremato’ dopo il turno: “Ho visto pazienti soffrire e aver paura di non vedere più i cari” proviene da Il Fatto Quotidiano.
Salvini attacca Conte e toglie la mascherina. È caos al Senato
Politica
Oggi 28-10-20, 14:49

Salvini attacca Conte e toglie la mascherina. È caos al Senato

Martina Piumatti Il leader della Lega attacca il Dpcm e toglie la mascherina in Senato. Calderoli lo richiama. Salvini: "Se la metta Conte per corpire la vergogna" Gli scontri sul nuovo Dpcm arrivano anche al Senato. Protagonista: Matteo Salvini. Latmosfera, martedì 27 ottobre, è già tesa quando il leader della Lega prende la parola. Mascherina sulla bocca, sferra un affondo durissimo al premier Giuseppe Conte, accusandolo di disertare il Parlamento. Ma durante la foga dellattacco si sfila la mascherina. Calderoli lo richiama. I grillini insorgono. Scoppia il caos a Palazzo Madama. Salvini toglie la mascherina in Senato Mentre Salvini parla dai banchi delle opposizione, si levano urla e contestazioni dalle postazioni pentastellate. "Vi domando, vi domando se ritenete normale, al di là delle urla di qualche M5s nervoso, che mentre il Senato e la Camera stanno lavorando il presidente del Consiglio si faccia gli affari suoi in televisione. Non è accettabile. Non è normale. È un insulto a milioni di famiglie, a milioni di lavoratori", urla il senatore del Carroccio, sfilandosi la mascherina. E qui il presidente di turno, Roberto Calderoli, è costretto a richiamare il suo leader che ha violato il divieto: "Senatore Salvini si metta la mascherina". In diretta dal Senato, state con noi. https://t.co/6zBIoeu4aD — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) October 27, 2020 Laffondo contro Conte Il leader del Carroccio, bacchettato dal compagno di partito e vicepresidente del Senato, esegue, ma rilancia lattacco alla maggioranza targata Conte: "Io mi metto la mascherina, voi dovreste mettervi la maschera per vergognarvi di coprire una situazione surreale - tuona girandosi verso i banchi dei giallorossi -. Cè lItalia col fiato sospeso. Ci sono tassisti, commercianti, lavoratori della cultura e dello spettacolo: noi siamo qua a votare. E Conte non è in Senato, non è alla Camera ma è in televisione, senza Casalino perché è a casa (perché positivo al Covid). Non è accettabile", chiosa Salvini. Il premier, infatti, snobbando i lavori parlamentari, era impeganto in contempranea nella conferenza stampa di presentazione del dl Ristori, appena varato dal Consiglio dei ministri. Mentre Salvini interviene in Senato, Giuseppe Contea con i ministri Roberto Gualtieri e Stefano Patuanelli è a palazzo Chigi per illustrare i contenuti del decreto. "Abbiamo appena varato il decreto ristori, che vale complessivamente oltre cinque miliardi che saranno usati per dare risorse immediate a beneficio delle categorie penalizzate dallultimo Dpcm. Io ho firmato il Dpcm, alluna di notte circa, solo quando siamo stati sicuri che queste risorse cerano", assicura il premier ignaro dello scontro in scena a Palazzo Madama. La bagarre in aula infiamma un clima già surriscaldato dalla polemica del centrodestra per la ritenuta non urgenza di votare al Senato i regolamenti europei e alla Camera la legge sulla omotransfobia. Il botta e risposta con la maggioranza giallorossa, a margine del duro intervento del segretario della Lega, non fa che aggiungere benzina al fuoco. E al Senato esplode il caos. [[video 1899466]] Tag:  mascherina Speciale:  Coronavirus focus Persone:  Matteo Salvini
È giusto curare un negazionista? Se per voi la risposta è no, siete vittime dello stesso odio
Oggi 28-10-20, 14:49

È giusto curare un negazionista? Se per voi la risposta è no, siete vittime dello stesso odio

di Lelio Bizzarri* È giusto curare un negazionista? È giusto che una persona che ha assunto comportamenti a rischio sottragga un posto in terapia intensiva ad un infermiere o ad un medico che si è contagiato mentre curava altri malati? Molti sui social hanno risposto di no, argomentando che in un momento di risorse limitate […] L'articolo È giusto curare un negazionista? Se per voi la risposta è no, siete vittime dello stesso odio proviene da Il Fatto Quotidiano.
Didattica a distanza, ho aspettato a dire la mia ma è come l’anno scorso: orribile
Oggi 28-10-20, 14:48

Didattica a distanza, ho aspettato a dire la mia ma è come l’anno scorso: orribile

Ho aspettato, perché volevo capire bene. Non è stata facile da comprendere l’ultima settimana, con le circolari che rincorrevano i decreti, le notizie dai titoli fuorvianti, le diverse realtà territoriali. Non si viene più, no, solo i licei, no tutte le superiori, si entra un’ora dopo, no, bisogna fare più pomeriggi, no basta il 50%, […] L'articolo Didattica a distanza, ho aspettato a dire la mia ma è come l’anno scorso: orribile proviene da Il Fatto Quotidiano.
Tampone dai medici di famiglia, siglato l'accordo. Speranza: "Li ringrazio"
Cronaca
Oggi 28-10-20, 14:48

Tampone dai medici di famiglia, siglato l'accordo. Speranza: "Li ringrazio"

Saranno fatti negli studi o in altri spazi. Coinvolti anche i pediatri
Coronavirus, è morto Pino Scaccia storico inviato Rai: era ricoverato al San Camillo
Cronaca
Oggi 28-10-20, 14:47

Coronavirus, è morto Pino Scaccia storico inviato Rai: era ricoverato al San Camillo

L'ex capo redattore dei servizi speciali del Tg1, romano, aveva 74 anni
Scuole calcio, nuova stretta: il Ministero dell'Interno dice stop
Calcio
Oggi 28-10-20, 14:46

Scuole calcio, nuova stretta: il Ministero dell'Interno dice stop

Una circolare dell'ufficio di gabinetto stoppa l'attività di base degli sport di contatto, contraddicendo il Dipartimento sport: "Fermi anche gli allenamenti individuali"
Ue, da aprile fino a 50 milioni di dosi di vaccino al mese
Oggi 28-10-20, 14:45

Ue, da aprile fino a 50 milioni di dosi di vaccino al mese

ROMA (ITALPRESS) – Con i contratti stipulati negli ultimi mesi, «l'Ue potrà contare da 20 a 50 milioni di dosi di vaccino al mese a partire da aprile». Lo ha detto Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo piano Ue per il contrasto alla pandemia. «Nella migliore delle ipotesi – spiega – l'Ue potrà vaccinare fino a 700 milioni di persone» potendo così «fare delle donazioni ai Paesi più bisognosi».(ITALPRESS).
Sondaggio Euromedia Research, la metà degli italiani è favorevole al MES
Oggi 28-10-20, 14:45

Sondaggio Euromedia Research, la metà degli italiani è favorevole al MES

ROMA (ITALPRESS) – La pandemia che ha colpito il nostro Paese – e il Mondo intero – ha creato non pochi problemi anche da un punto di vista economico. Difficoltà che rischiano di diventare ancora più gravi con la seconda ondata di contagi. Si discute, quindi, da tempo, delle misure da attuare per affrontare la crisi e delle valutazioni su MES e Recovery Fund. In questo contesto, dunque, quasi la metà degli italiani si dichiara favorevole all'accettazione del MES (48,5%), in modo particolare se finalizzato alla sola spesa sanitaria, mentre il Recovery Fund potrebbe rappresentare per il 40,2% un primo passo per un vera ripresa economica del Paese. E' quanto risulta da un sondaggio di Euromedia Research.Questi meccanismi potrebbero portare una disponibilità economica nelle casse del nostro Paese per affrontare la crisi e le priorità, che secondo la metà degli intervistati riguardano proprio il lavoro, la disoccupazione e il rilancio dell'economia nazionale. Priorità condivise da Nord a Sud, senza, trascurare – soprattutto tra i residenti nelle isole – un ammodernamento e un ripensamento dell'intero sistema sanitario. Dati Euromedia Research per Porta a Porta – Realizzato il 20/10/2020 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 800 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.(ITALPRESS).
Il 5 giugno a Roma concerto Il Volo, tributo a Ennio Morricone
Oggi 28-10-20, 14:45

Il 5 giugno a Roma concerto Il Volo, tributo a Ennio Morricone

ROMA (ITALPRESS) – Si intitolerà “Il Volo Tribute to Ennio Morricone” il concerto che il trio composto da Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto metterà in scena il 5 giugno 2021 a piazza Pio XII con San Pietro a fare da sfondo. Presentato questa mattina in Campidoglio dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, accompagnata dal trio canoro, l'evento sarà un tributo al grande compositore romano, recentemente scomparso, e si inserisce all'interno di ‘United for the world”, il format che unisce musica e arti visive. La scaletta è ancora un work in progress, e i tre artisti hanno annunciato che si sta lavorando sia sul disco, al quale seguirà un tour, che sul live. “In questi mesi ci sono state diverse iniziative per attirare l'attenzione sulle problematiche dei lavoratori dello spettacolo – ha detto Piero Barone -. E' un messaggio a tutti i lavoratori, noi viviamo quotidianamente con loro, e speriamo che con i fatti questo possa aiutare a non avvilirsi, cercando di dare un messaggio di speranza e ottimismo. Quando abbiamo presentato questo progetto in altri paesi esteri c'è stato un grande entusiasmo”. “E' un momento particolare e ringrazio Piero, Gianluca e Ignazio, tre ragazzi che hanno scalato il successo, sono artisti di fama internazionale, ragazzi con una voce strepitosa che portano il bel canto in tutto il mondo e tengono alto il nostro buon nome”, ha sottolineato il sindaco Raggi, presentando l'evento. “Dobbiamo pensare al futuro – ha aggiunto -, dobbiamo pensare a ciò che verrà dopo, dobbiamo dare un messaggio di speranza. In un momento come questo – ha spiegato Raggi – dobbiamo puntare di nuovo su grandi eventi, che Roma è in grado di ospitare, puntare sulla cultura, sulla possibilità e la capacità di questa città che unita con artisti internazionali ha di attirare investimenti, lavoro e ulteriori artisti”. (ITALPRESS).
Ambiente, da Enea brevetto per recuperare materiali utili da pannelli fotovoltaici
Economia e Finanza
Oggi 28-10-20, 14:45

Ambiente, da Enea brevetto per recuperare materiali utili da pannelli fotovoltaici

(Teleborsa) - Recuperare i principali componenti dei pannelli fotovoltaici in silicio cristallino a fine vita. Con questo obiettivo Enea ha brevettato un nuovo processo a basso consumo energetico e...
"Unbreakable", il miglior "cattivo" mai recitato da Samuel L. Jackson
Oggi 28-10-20, 14:45

"Unbreakable", il miglior "cattivo" mai recitato da Samuel L. Jackson

UNBREAKABLE Con Bruce Willis, Samuel Jackson, Robin Wright. Regia di Night Shyamalan. Produzione USA 2000. Durata : 1 ore e 50. DVD, in edicola LA TRAMA Bruce Willis  stavolta non è un eroe indistruttibile almeno all'inizio . E' un uomo molto qualunque, guardia giurata in uno stadio sportivo, marito e padre di famiglia poco amato da moglie e figlioletto. Un giorno è coinvolto in un disastro ferroviario. Muoiono in 125, lui no. Bruce è avvicinato da uno strano personaggio, un uomo di colore niente affatto unbreakable anzi afflitto  da una malattia alle ossa che lo rende estremamente  vulnerabile anche al minimo urto. Costui  è un appassionato di fumetti e ritiene Willis una specie  di super eroe invulnerabile. Ha ragione? Probabilmente sì, perchè messo nuovamente in situazioni  di pericolo, Bruce rimane  sempre indenne e dà la paga  a chi  lo vorrebbe rotto e magari morto. Sorpresa  finale. PERCHE' VEDERLO Perché è uno dei migliori film di Shyamalan, girato quando il regista di origine indù era un numero uno tra i directors di suspense (aveva cominciato con Sesto senso e proseguito con Signs prima di entrare al decimo anno di attività in una fase involutiva risolta solo di recente). Unbreakable ti agguanta dalla prima inquadratura all'ultima  e prepara alla grande il colpo di scena in dirittura. Samuel Jackson ha recitato molti cattivi sullo schermo (Django, Hateful eight) ma questo è probabilmente il suo migliore.
Generali: Caltagirone acquista 600 mila azioni e sale al 5,38%
Oggi 28-10-20, 14:45

Generali: Caltagirone acquista 600 mila azioni e sale al 5,38%

Roma, 28 ott. (Adnkronos) - Francesco Gaetano Caltagirone acquista 600 mila azioni al prezzo medio di 11,68 euro l'una e sale al 5,38% nel capitale sociale di Generali. E' quanto si legge nelle operazioni di internal dealing.
Coronavirus, in Svizzera è emergenza: "Ma nessuna discriminazione sui pazienti anziani"
Estero
Oggi 28-10-20, 14:42

Coronavirus, in Svizzera è emergenza: "Ma nessuna discriminazione sui pazienti anziani"

I contagi salgono a un ritmo proporzionalmente più elevato rispetto al resto d'Europa: ma non sono previste nuove restrizioni o lockdown. Polemica sulle cure per tutti
È morto Pino Scaccia, storico inviato Rai
Oggi 28-10-20, 14:42

È morto Pino Scaccia, storico inviato Rai

Si è spento a Roma il giornalista Pino Scaccia, 74 anni, ex corrispondente Rai. Da settimane era ricoverato in una struttura della Capitale per coronavirus. Inviato sui principali eventi internazionali degli ultimi 40 anni, fu il primo reporter occidentale a entrare a Chernobil dopo il disastro. In prima linea anche su importanti temi di cronaca italiani, si occupò di mafia, terrorismo e sequestri di persona oltre a terremoti e disastri naturali. Il suo vero nome era Giuseppe Scaccianoce. Dopo una lunga carriera nel giornalismo portava avanti la sua passione come blogger e scrittore. In passato era stato anche docente del master di giornalismo radiotv all'Università Lumsa di Roma.Il ricordo dei colleghiSui social sono molti i ricordi commossi del giornalista. "Addio, Pino - scrive Toni Capuozzo -. Adesso i ricordi più belli fanno ancora più male. Pino Scaccia, l'inviato del Tg1 Rai, il collega e amico, l'uomo che aveva ancora tanti progetti e con cui era bello ritrovarsi da vecchi reduci non c'è più". L'Usigrai scrive: "È venuto a mancare Pino Scaccia, inviato sui principali eventi internazionali degli ultimi 40 anni. In prima linea anche su temi italiani, dalla mafia al terrorismo. Cronista di razza. Ha dato lustro al Tg1, alla Rai, interpretando i valori del Servizio Pubblico". L'associazione Articolo 21 sul proprio sito lo ricorda così: "Ci ha lasciato Pino Scaccia inviato del tg1 tra i fondatori di Articolo 21, uno che ha davvero illuminato le vite degli altri senza mai dimenticare gli ultimi di qualsiasi fede e colore della pelle. Lo ricorderemo domani all'apertura del premio dedicato al suo amico Roberto Morrione".
Covid, Brusaferro (Iss): "Epidemia largamente diffusa in tutta Italia"
Oggi 28-10-20, 14:41

Covid, Brusaferro (Iss): "Epidemia largamente diffusa in tutta Italia"

(Agenzia Vista) Roma, 28 ottobre 2020 Covid Brusaferro Iss Epidemia largamente diffusa in tutta Italia L'audizione del presidente dell'Istituto Superi...
Franco Baresi vicepresidente onorario Milan, Massimo Ferrari nel Cda
Oggi 28-10-20, 14:40

Franco Baresi vicepresidente onorario Milan, Massimo Ferrari nel Cda

MILANO (ITALPRESS) – Franco Baresi è stato nominato Vicepresidente onorario del Milan. Lo ha annunciato la società rossonera sottolineando che lo storico numero 6 “continuerà a mettere a disposizione del Milan la sua immensa esperienza calcistica, la sua passione e la sua visione del futuro, contribuendo a diffondere i valori distintivi del Club, rafforzandone la reputazione e mantenendo il legame emotivo con i tifosi rossoneri e gli appassionati di calcio di tutto il mondo”. Il nuovo importante ruolo all'interno del club arriva nell'anniversario della sua ultima apparizione in maglia rossonera, nel 1997. Nel corso dell'assemblea degli azionisti inoltre, è stato nominato nel Cda Massimo Ferrari (nella foto), rappresentante dell'Associazione Piccoli Azionisti e direttore generale Webuild, consigliere Tim e Equità. “Apprezziamo che, con l'ingresso di Massimo Ferrari, siano ora due i soci di APA Milan presenti nel consiglio d'amministrazione della società, oltre al presidente del Collegio sindacale, a conferma dell'autorevolezza della compagine dei piccoli azionisti” ha commentato all'Italpress Auro Palomba, presidente di APA Milan.(ITALPRESS).
Coronavirus, Sala: “Lockdown a Milano? No, sarebbe sbagliato. Meglio isolare gli anziani”
Politica
Oggi 28-10-20, 14:39

Coronavirus, Sala: “Lockdown a Milano? No, sarebbe sbagliato. Meglio isolare gli anziani”

Il lockdown a Milano in questo momento “per quello che osservo è una scelta sbagliata“. Lo ha ribadito il sindaco, Giuseppe Sala, in un video sulle sue pagine social. “È nelle mie responsabilità e io ragiono con la testa e con il cuore, guardo i dati, abbiamo meno di 300 terapie intensive, ne abbiamo avute […] L'articolo Coronavirus, Sala: “Lockdown a Milano? No, sarebbe sbagliato. Meglio isolare gli anziani” proviene da Il Fatto Quotidiano.