Quotidiani nazionali

M5s, Di Battista: "Non ho intenzione di candidarmi per le Europee"
primo piano
Ieri 20-01-19, 22:49

M5s, Di Battista: "Non ho intenzione di candidarmi per le Europee"

Sugli errori commessi dai 5 Stelle: "Sono stati fatti al livello di comunicazione", ha analizzato. E poi: "Sondaggi? Non è scontato un ribaltamento tra M5s e Lega". Tav? "Non si farà mai"
Lo sfogo di Chiofalo a "Le Iene" "Io su una carrozzina? Mi uccdio"
ALTRO
Ieri 20-01-19, 22:47

Lo sfogo di Chiofalo a "Le Iene" "Io su una carrozzina? Mi uccdio"

Tutte le polemiche, le chiacchiere, i messaggi sui social, spariscono di fronte all"intervista che Andrea Agresti, in un servizio delle Iene ha dedicato a Francesco Chiofalo, il tronista e concorrente di Temptation island che improvvisamente aveva scoperto di avere un tumore al cervello. L"intervista comincia la sera prima dell"intervento e ha mostrato quanto le apparenze possano ingannare, quanto di fronte ad una cosa seria come la salute tutte le sciocchezze della vita non contano niente.Francesco ha raccontato ad Andrea quanto sapere di avere un tumore nel cervello gli abbia fatto sembrare stupido il 99% per cento di ciò che contava nella sua vita fino a quel momento. "Sono le cose semplici che mi mancheranno in caso andasse male, una cena con papà, un panino mangiato insieme al mio migliore amico, guardare la televisione mentre accarezzo il gatto e di sicuro la cosa che più mi mancherà saranno gli occhi di mia mamma"Questo perché prima dell"operazione la possibilità di avere dei problemi toccava il 70%. C"era la possibilità che Chiofalo potesse rimanere paralizzato, o cieco o non fosse più in grado di parlare o di essere presente a sé stesso. "Se io mi sveglio e devo stare su una sedia a rotelle dopo, tre giorni mi uccido" ha raccontato Francesco ad Andrea Agresti tra le lacrime. Ci sono ancora tante cose che devo fare. Non sono ancora diventato papà, non mi sono ancora sposato. Sembro così, ma questa è una corazza. Ho tanti tatuaggi ma dentro sono un ragazzo di 29 anni come tutti".Straziante è stato anche il momento prima di entrare in sala operatoria con i genitori vicino e il suo amico del cuore che non riesce a trattenere le lacrime. E poi Francesco che entra senza sapere come ne uscirà e la mamma che cede alle lacrimeSette ore di intervento, per poi ascoltare finalmente le parole della mamma che finalmente mostra il sorriso: "L"intervento è andato bene e Francesco ce la farà". La stessa bella notizia arriva poi anche da Chiofalo stesso che con un evidente fasciatura in testa parla ad Andrea raccontando il momento del suo risveglio: "Quando ho aperto gli occhi ho visto che ci vedevo, allora ho cominciato piano piano a muovere i piedi e poi le mani e ho visto che grazie a Dio ce l"avevo fatta". "La vita ti ha dato un"altra possibilità vedi di non sprecarla" si raccomanda Andrea Agresti per esempio smetti di fumare" "Lo so e ne sono felice, ora la mia vita sarà diversa risponde Chiofalo".Un bel servizio emozionante ma soprattutto che mostra quanto la vita di chiunque possa cambiare in un momento, in un battito di ciglia. Ed in questo caso per fortuna a lieto fine.
Migranti, il barcone in avaria. Tripoli invia cargo per salvarli
ALTRO
Ieri 20-01-19, 22:45

Migranti, il barcone in avaria. Tripoli invia cargo per salvarli

Il caso del barcone in avaria a largo della Libia con almeno 100 migranti a bordo è a un punto di svolta. Una nave battente bandiera della sierra Leone starebbe recuperando i migranti a bordo del natante. Ad annunciarlo è stato il ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli: "La nave Sierra Leone, sotto coordinamento libico, sta iniziando a prendere a bordo i 100 #migranti dal gommone. Tutto si svolge secondo le convenzioni internazionali, i naufraghi andranno a Tripoli. Seguo con attenzione, nella speranza che l"operazione si concluda senza problemi".Di fatto dunque i migranti recuperati in mare dal cargo verranno poi trasferiti in Libia. Il governo italiano, come ha fatto sapere con una nota Palazzo Chigi nel pomeriggio, per diverse ore è andato in pressing su Tripoli per sbloccare la situazione chidendo l'intervento della Guardia Costiera libica: "Dopo vari giorni di mare agitato i trafficanti di esseri umani hanno riapprofittato di questo weekend di mare calmo per agire nuovamente. Attualmente è ancora in mare un gommone con un centinaio di persone in acque territoriali libiche, a circa 60 miglia dalla terraferma. Siamo in continuo contatto con la Guardia costiera libica perché effettui questo ulteriore intervento e metta in sicurezza i migranti che sono a bordo", aveva fatto sapere il governo. Adesso la Guardia Costiera di Tripoli ha inviato un cargo per effettuare le operazioni di salvataggio. Evitato dunque l'intervento dell'ong tedesca Sea Watch che aveva annunciato di essersi messa in navigazione proprio verso il barcone in avaria per recuperare i migranti.
Napoli-Lazio 2-1
Calcio
Ieri 20-01-19, 22:37

Napoli-Lazio 2-1

Decidono Callejon e Milik. Immobile la riapre ma non basta
Reddito cittadinanza, Di Maio: "Assumeremo 10mila navigator"
Economia
Ieri 20-01-19, 22:37

Reddito cittadinanza, Di Maio: "Assumeremo 10mila navigator"

Il vicepremier: i tutor che seguiranno chi riceverà l'aiuto saranno assunti subito. Lunedì incontra al Mise le Regioni per definire modalità di selezione e distribuzione sul territorio. Ma viste le tempistiche queste figure potrebbero essere operative solo in autunno
Napoli-Lazio 2-1: Callejon, Milik e quattro pali. Accorcia Immobile - La classifica
Sport
Ieri 20-01-19, 22:30

Napoli-Lazio 2-1: Callejon, Milik e quattro pali. Accorcia Immobile - La classifica

Dominio azzurro per oltre un’ora, solo dopo la rete dell’attaccante biancoceleste la squadra di Ancelotti rischia qualcosa. Espulso Acerbi
Salvati i cento migranti su un barcone in avaria: la Libia ha inviato una nave
primo piano
Ieri 20-01-19, 22:26

Salvati i cento migranti su un barcone in avaria: la Libia ha inviato una nave

Drammatici appelli al soccorso. E' dovuto intervenire il governo italiano per fare in modo che le autorità libiche inviassero una nave mercantile
Il Napoli doma la Lazio: gli azzurri vincono 2-1 al San Paolo
ALTRO
Ieri 20-01-19, 22:25

Il Napoli doma la Lazio: gli azzurri vincono 2-1 al San Paolo

Il Napoli di Carlo Ancelotti gioca una grande partita contro la Lazio di Simone Inzaghi, colpisce quattro legni e vince per 2-1 grazie alle reti di Callejon e Milik, grande prova quella del polacco. La gara è stata dominata per lunghi tratti dagli azzurri che hanno imposto il loro gioco ai biancocelesti che hanno sofferto terribilmente sia la fisicità che le belle trame di gioco sviluppate dai padroni di casa. Eppure la Lazio è rimasta in partita fino alla fine, nonostante l'inferiorità numerica, salvata dai pali, da Strakosha e dall'imprecisione degli attaccanti azzurri. Con questa vittoria il Napoli si porta a quota 47 punti, a meno sei dalla Juventus di Allegri che domani sera giocherà contro il Chievo Verona. La Lazio scivola al quinto posto, superata dalla Roma, e domani rischia di essere superato o agganciato dal Milan di Gattuso che giocherà sul campo del Genoa di Prandelli.Primo tempo ricco di occasioni con Meret che si esibisce in una grande parata sul colpo di testa di Milinkovic-Savic. Milik centra il palo al 12', mentre è ancora Milinkovic-Savic, sponda Lazio, a rendersi pericoloso chiamando alla parata il numero uno azzurro. Millik si accartoccia di testa e prende il palo al 21', e un minuto dopo la calcia fuori di poco. Al 25' Milinkovic-Savic calcia e Meret la manda in angolo. Al 34' il Napoli passa con Mertens che serve Callejon che entra in area e fa secco Strakosha. Passano tre minuti e il Napoli raddoppia con la punizione magistrale di Milik che si infila all'incrocio dei pali.Nella ripresa Correa va subito al tiro e trova la parata di Strakosha mentre ancora al 51' è l'ex Sampdoria e Siviglia ad avere una grossa chance per colpire ma la sua spizzata finisce fuori di poco. Fabian Ruiz colpisce un gran palo al 57' con un bel sinistro dalla distanza e qualche secondo dopo Milik chiama alla parata in angolo Strakosha con un bel tiro di destro. Meret respinge il tiro al volo di Immobile al 59' e al 64' Mertens lancia bene Callejon che di testa colpisce l'incrocio dei pali. Passa un minuto e la Lazio dal nulla l'accorcia con Immobile che di destro la mette sul palo lungo lasciando immobile Meret. Acerbi viene espulso per doppia ammonizione al 70' e Zielinski al 78' chiama alla parata Strakosha. Bastos non inquadra la porta al 79' e Strakosha salva tutto sul tiro al volo di Ounas all'84' e poi Parolo mura in angolo CallejonIl tabellinoNapoli: Meret; Malcuit, Albiol, Maksimovic, Mario Rui; Callejon (88' Hysaj), Fabian Ruiz, Diawara (72' Verdi), Zielinski; Mertens (82' Ounas), Milik.Lazio: Strakosha; Luiz Felipe (28' Bastos), Acerbi, Radu; Lulic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic (73' Patric), Lukaku (46' Correa); Luis Alberto; ImmobileReti: 34' Callejon (N), 37' Milik (N), 65' Immonile (L)
Bergamo, l'omicidio di Gorlago: Stefania Crotti ingannata con una rosa. Bendata all’incontro con Chiara
ALTRO
Ieri 20-01-19, 22:11

Bergamo, l'omicidio di Gorlago: Stefania Crotti ingannata con una rosa. Bendata all’incontro con Chiara

Chiara Alessandri, fermata per il delitto, ha convinto un amico ad aiutarla raccontandogli che voleva fare una sorpresa a una coppia di amici
Netanyahu: "La nostra politica è danneggiare l'Iran in Siria"
primo piano
Ieri 20-01-19, 22:05

Netanyahu: "La nostra politica è danneggiare l'Iran in Siria"

"Abbiamo la costante politica di danneggiare l'arroccamento dell'Iran in Siria e di colpire chiunque provi a danneggiarci. Una politica che non cambia, sia se sono in Israele o in visita storica al Ciad". Lo ha detto il premier israeliano Benjamin Netanyahu evocando così, seppure indirettamente, l'attacco israeliano vicino a Damasco e attribuito dalla Siria a Israele stesso.
Spettatrice insofferente in teatro, Servillo la rimprovera: lei lascia la sala
Cronaca
Ieri 20-01-19, 22:05

Spettatrice insofferente in teatro, Servillo la rimprovera: lei lascia la sala

L'attore polemizza al Bellini di Napoli con una signora, che va via in anticipo. Il suo staff: "Dava fastidio, gesticolava, e Toni le ha solo detto che non era obbligata a rimanere se non le piaceva lo spettacolo"
Politica
Ieri 20-01-19, 22:03

Di Battista: “Non mi candido alle europee. Tav più grande sciocchezza che possa fare questo paese”

Le elezioni europee (a cui non si candiderà), gli attacchi a Toninelli, i rapporti con la Lega, il Tav, i migranti. Questi i temi toccati da Alessandro Di Battista durante il suo intervento a Che tempo che fa. Ospite da Fabio Fazio, l’esponente del M5s innanzitutto ha dato una notizia: “Sembrerà strano: amo la politica
Eclissi totale, Super Luna di Sangue di Lupo:
Scienze
Ieri 20-01-19, 21:55

Eclissi totale, Super Luna di Sangue di Lupo:

L'eclissi avviene quando Sole, Terra e Luna sono allineati: il nostro pianeta, passando tra Sole e Luna, le nasconde la luce, proiettando su essa un cono d'ombra. La luna piena di gennaio viene chiamata del lupo, di qui il nome definitivo: Super Luna di Sangue del Lupo
Incontenibile FilippoAl volante dopo lo scontro(e senza la cintura)
Estero
Ieri 20-01-19, 21:55

Incontenibile FilippoAl volante dopo lo scontro(e senza la cintura)

Il marito di Elisabetta è stato ammonito dalla polizia
Di Battista va da Fazio e attacca:"'La Lega restituisca 49 milioni"
ALTRO
Ieri 20-01-19, 21:53

Di Battista va da Fazio e attacca:"'La Lega restituisca 49 milioni"

Alessandro Di Battista come è noto è rientrato in Italia per "aiutare" Di Maio nella campagna elettorale per le Europee. Di fatto il grillino ha scelto il salotto di Fabio Fazio a Che Tempo che fa per parlare del suo "programma" politico. Sulla Tav va subito all'attacco: "Credo che qualcuno si sia già steccato qualche tangente. E se non si fa, dovrà restituire qualche tangente a chi l'ha pagata. Oggi la tangente si chiama consulenza". Poi parla di immigrazione e spiega la sua posizione su quanto sta succedendo nel Mediterraneo: "Salverei le persone e le porterei a Marsiglia: finché non si creerà un incidente diplomatico con la Francia, non si risolverà nulla".Ma dopo qualche battuta con Fazio, arriva l'attacco alla Lega di Salvini: "La Lega restituisca i 49 milioni di euro". Un affondo non da poco quello dell'ex parlamentare pentastellato che di fatto è il braccio destro di Di Maio. I due infatti hanno mostrato il loro volto insieme durante il viaggio verso Strasburgo di qualche giorno fa in vista delle Europee di maggio. Di fatto il grillino ha usato il palcoscenico di Fazio per mettere nel mirino l'alleato di governo dei pentastellati. Poi Di Battista ha anche parlato dei gilet gialli a cui il movimento sta facendo la "corte": "Se dalle nostre parti non sfasciano le vetrine in via Montenapoleone è grazie al Movimento Cinque Stelle che ha incanalato la protesta in senso democratico". Infine è tornato sull'emergenza immigrazione e ha parlato del ruolo delle Ong: "È necessario "valutare" se la presenza delle navi delle Ong nel Mediterraneo "non favorisca l'aumento dei gommoni che partono e i morti in mare. I morti in mare a 30-40 km dalle coste libiche sono responsabilità italiana?".
Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a
Sport
Ieri 20-01-19, 21:50

Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a

Capolista vince facile a Siena. Civitanova viola campo Trentino
Di Battista a 'Che tempo che fa': "Non mi candido alle europee. La Lega restituisca i 49 milioni"
Politica
Ieri 20-01-19, 21:49

Di Battista a 'Che tempo che fa': "Non mi candido alle europee. La Lega restituisca i 49 milioni"

L'ex deputato M5s, ospite del salotto di Fabio Fazio, difende Toninelli: "È il miglior ministro che abbiamo assieme a Di Maio". Sulla Tav: "È una grossa sciocchezza". E annuncia: "Dopo le elezioni riparto per l'India"
Che tempo che fa, Alessandro Di Battista da Fabio Fazio umilia Luigi Di Maio: "Lui e Toninelli..."
ALTRO
Ieri 20-01-19, 21:47

Che tempo che fa, Alessandro Di Battista da Fabio Fazio umilia Luigi Di Maio: "Lui e Toninelli..."

Una valanga di gaffe e parole in libertà, culminate nella frase "non ho le prove, ma dietro gli attacchi del sistema mediatico a Danilo Toninelli ci sono i Benetton". O anche "la Francia deve essere espulsa dal consiglio di sicurezza dell'Onu". Così Alessandro Di Battista ospite di Fabio Fazio a Che
L’Oroscopo di Simon & the Stars. Favoriti gli Ariete: «Viaggi e lavoro: orizzonti più vasti»
ALTRO
Ieri 20-01-19, 21:43

L’Oroscopo di Simon & the Stars. Favoriti gli Ariete: «Viaggi e lavoro: orizzonti più vasti»

Per gli Ariete è il momento di viaggiare o cambiare ruolo: potrete finalmente scegliere dove mettere radici. Magari all’estero. Gemelli: rinviate le scelte, con la giusta strategia vincerete
Usa, ragazzini pro-Trump contro anziano nativo americano Video
ALTRO
Ieri 20-01-19, 21:41

Usa, ragazzini pro-Trump contro anziano nativo americano Video

Il video dei bulli scuote l’America registrato durante una manifestazione a Washington: «Non è questo che fa grande il Paese»
Da Tyson Beckford a Lucky Blue Smith: i 10 modelli più famosi del mondo
ALTRO
Ieri 20-01-19, 21:35

Da Tyson Beckford a Lucky Blue Smith: i 10 modelli più famosi del mondo

I loro guadagni non raggiungono ancora le cifre stellari delle colleghe, ma sono ormai volti celebri con migliaia di follower su Instagram
I nuovi texani: come portarli?  Le regole copiate dalle star (e dalle parigine)
ALTRO
Ieri 20-01-19, 21:35

I nuovi texani: come portarli?  Le regole copiate dalle star (e dalle parigine)

Sono la calzatura del momento, ma abbinarli non è facile. Regola numero uno: evitare le giacche di velluto e gli abiti da prateria. Regola numero due: no agli accostamenti troppo audaci. Ecco qualche consiglio degli esperti
"Via la scorta a Saviano". E Fazio attacca Salvini: "Grave davanti al ministro"
ALTRO
Ieri 20-01-19, 21:34

"Via la scorta a Saviano". E Fazio attacca Salvini: "Grave davanti al ministro"

Fabio Fazio entra a gamba tesa nella polemica per quelle frasi urlate a Salvini durante la sua visita in Campania che chiedevano la rimozione della scorta a Saviano. Il ministro degli Interni ha subito spento sul posto la polemica rispondendo "no, lunga vita a Saviano". Ma la sua risposta a quanto pare non bastata a spegnere il caso. E così Fazio, aprendo la puntata di Che tempo che fa, ha voluto mandare un messaggio proprio a Saviano mandando in onda proprio la clip in cui si sentono quelle urla contro l'autore di Gomorra.Fazio ha poi accompagnato il lancio del video con alcune parole: "'Elimina Saviano, togli la scorta a Saviano'. Sono frasi terribili, rivolte contro una persona sotto scorta da tanti anni, che lo Stato protegge perchè possa esprimere il suo pensiero". Poi il conduttore ha aggiunto: "Quelle sono frasi molto pericolose. Tutto il nostro affetto e la nostra solidarietà al nostro amico Roberto Saviano". Infine chiude con un affondo: "A Saviano sono state rivolte frasi terribili, e il fatto che sia accaduto alla presenza del ministro dell"Interno - incalza Fazio - lo rende ancora più grave".