Libero è un quotidiano italiano fondato nel 2000 da Vittorio Feltri, e da lui nuovamente diretto dal 18 maggio 2016. A giugno 2016 contava una tiratura di quasi 95.000 copie con una diffusione cartacea di circa 40.000.
SEGUI
La foto di Michelle Hunziker che preoccupa i fan: cosa non torna | Guarda
Oggi 27-11-22, 14:08

La foto di Michelle Hunziker che preoccupa i fan: cosa non torna | Guarda

Come stanno davvero le cose tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi? Nelle ultime ore la showgirl è apparsa sui social in compagnia dei figli. Come ha mostrato su Instagram, la Hunziker sta trascorrendo molto tempo con Aurora Ramazzotti, che è incinta, e la renderà nonna per la prima volta tra pochi mesi. Una gioia condivisa anche con Eros Ramazzotti. Con la Hunziker, in quelli che ha descritto come "family moments", c'erano anche le figlie Sole e Celeste, avute da Tomaso Trussardi, e Goffredo Cerza. Ma in tanti hanno notato un'assenza pesante nella foto: proprio quella di Trussardi.     Che fine ha fatto? Dopo un pranzo in famiglia la Hunziker ha postato una foto con la didascalia "tornate, siamo distrutte", uno scatto che ha ulteriormente insospettito i fan che vorrebbero vedere la coppia riunita. Di fatto sia la Hunziker che lo stesso Trussardi non hanno mai confermato il loro riavvicinamento. Una circostanza che ha nuovamente aperto le voci di una possibile separazione tra i due.   Di certo la storia tra Michelle e Tomaso è diventata un vero e proprio giallo della cronaca rosa. Una cosa è certa: la Hunziker per il momento si sta concentrando su Aurora che è incinta lasciando da parte le malelingue sul suo lato privato. Dopo il parto di Aurora probabilmente le cose saranno più chiare. 
"Caos dietro le quinte, quella foto": cosa è successo tra Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli
Oggi 27-11-22, 14:07

"Caos dietro le quinte, quella foto": cosa è successo tra Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli

Ormai è guerra aperta a Ballando con le Stelle. lo scontro tra Selvaggia Lucarelli e Carolyn Smith non accenna a chiudersi. Dopo il battibecco per le accuse di incompetenza rivolte dalla Smith alla Lucarelli, proprio durante la puntata di ieri sera è andato in scena un altro regolamento di conti. Secondo l'occhio attento dei social sarebbe accaduto qualcosa dietro le quinte proprio tra la Smith e la Lucarelli.   A quanto pare la Smith avrebbe postato una foto in compagnia degli latri giurati. Ma nella foto mancava solo una persona: Selvaggia Lucarelli. Lo scatto a quanto pare sarebbe poi stato rimosso, ma di fattto le polemiche sarebbero rimaste. Infatti in tanti sui social malignano che lo scontro tra la stessa Lucarelli e la Smith sia arrivato ormai a livelli di fuoco. Di certo le accuse della Smith sono state ingenerose.   La Smith ha infatti accusato la Lucarelli di non essere competente per giudicare le preformance dei ballerini. Un'accusa che la stessa Lucarelli ha subito rispedito al mittente: "Impari a tacere e a studiare di più la storia e la lingua italiana", ha tuonato la giornalista. Insomma ormai nel programma della Carlucci è guerra aperta. E gli esiti di questo scontro con Ballando ormai a un passo dalla finale sono del tutto imprevedibili. 
Frana a Ischia, recuperato cadavere di una bambina
Oggi 27-11-22, 14:05

Frana a Ischia, recuperato cadavere di una bambina

ROMA (ITALPRESS) – I soccorritori, grazie all'ausilio dei cani molecolari, hanno rinvenuto il cadavere di una bambina di 5-6 anni in una delle abitazioni di via Celano, punto da dove si è originata la frana dalla montagna sovrastante a Casamicciola. La bambina, che fa parte di una famiglia di 5 persone ancore tutte disperse, è stata trovata con il pigiama ancora indosso sotto un materasso nella stanza da letto. La conferma è arrivata dalla Prefettura di Napoli che coordina i soccorsi. Il cadavere sarà trasferito presso l'obitorio in attesa dell'identificazione.(ITALPRESS).-foto agenziafotogramma.it-
Dalla pizza allo sport, così Giulia Biondi rivoluziona la dieta: "Impariamo a mangiare"
Oggi 27-11-22, 14:00

Dalla pizza allo sport, così Giulia Biondi rivoluziona la dieta: "Impariamo a mangiare"

Per la rubrica Un libro in due minuti Lucia Esposito parla de "Le diete che ti hanno rovinato la vita. Imparare a mangiare per smettere di soffrire". Un libro che smentisce tutti i luoghi comuni sulle diete. Anzi, boccia le diete così come le conosciamo. Lo ha scritto Giulia Biondi, biologa della nutrizione che cancella, o per usare un termine dell'informatica, resetta tutto quello che sappiamo sulle diete dimagranti. E ci dà un metodo – che si chiama "Bilanciamo" - per insegnarci a fare la cosa più semplice del mondo: mangiare. Biondi ci spiega l'abc dell'alimentazione.  Ci libera dalle diete fai-da-te, beveroni dimagranti e app contacalorie. Dimostra che la pizza non è un peccato da espiare con una corsa estenuante ma un piacere, che lo sport non è la tortura che ci aspetta dopo aver mangiato una fetta di torta, ma un modo di prendersi cura di sé. Biondi spiega che una corretta alimentazione non ti rende insoddisfatto, ma felice. Con esempi concreti, ricette e idee per colazioni, spuntini e pasti principali. 
"Vi dico tutto sul sesso. Cosa mi piace a letto": Antonella Clerici scatenata
Oggi 27-11-22, 13:50

"Vi dico tutto sul sesso. Cosa mi piace a letto": Antonella Clerici scatenata

Antonella Clerici si confessa e lo fa in un'intervista al Messaggero. La conduttrice parla del suo corpo e della sua vita privata. Sul rapporto col sesso afferma: "A letto vanno bene le coccole, ma non solo quelle. Conta quantità e qualità, magari non tutti i giorni come un tempo, ma come si deve, con amore e anche una certa dose di trasgressione, perché no?". Poi parla della sua menopausa: "Per me la menopausa è stata dura e faticosa. È iniziata a 54 anni ed è finita da poco. Alla fine non sono come a 40 anni, età in cui mi sono vista più bella che mai, ma neanche tanto diversa da dieci anni fa. La testa è meglio adesso".   Non manca poi anche una confessione sul fronte estetico e su qualche ritocchino: "Dal chirurgo ci vado non più di due volte l'anno. Non voglio trasformarmi. Io faccio poche cose, continuative, e sempre d'estate perché d'inverno vado in onda tutti i giorni e si vedrebbe". E ancora: "Ho cominciato a 40 anni. È meglio fare piccoli ritocchi piuttosto che interventi improvvisi e innaturali. Vedo certe bocche in giro, mamma mia...".   Infine un pensiero per la sua mamma che non c'è più: "Ciao mamma, hai visto che bella carriera ho fatto? Sei contenta di me? Lei sarebbe stata fiera. Da ragazza voleva fare l'annunciatrice in tv, era bellissima. Però erano altri tempi, mio padre si oppose". 
Mondiali, la Costa Rica batte il Giappone e riapre tutto nel girone
Oggi 27-11-22, 13:40

Mondiali, la Costa Rica batte il Giappone e riapre tutto nel girone

Si riapre tutto nel girone del Giappone. La Costa Rica, dopo la sonora sconfitta contro la Spagna, ha trionfato 1-0 proprio contro il Giappone grazie alla rete di Fuller all'81'. Una vittoria importantissima, con le tre squadre a quota 3 e la Germania a 0: in caso di successo stasera la nazionale iberica potrebbe strappare la qualificazione agli ottavi con un turno d'anticipo, ma tutto è ancora aperto in vista dell'ultimo turno.   La nazionale guidata da Moriyasu ha provato a gestire il gioco sin dai primi minuti. La Costa Rica però ha concesso poco o nulla, con una difesa chiusa a doppia mandata durante tutto l'arco del match: la nazionale nipponica ha provato a sfruttare le fasce con Doan, ma il traversone effettuato al 13' ha tagliato tutta l'area di rigore. L'unico sussulto della prima frazione all'Ahmad Bin Ali Stadium è arrivato al 35', ma l'esterno scagliato dalla distanza è terminato alto sopra la traversa. Nella ripresa il Giappone ha provato ad alzare il ritmo, due le occasioni non sfruttate prima con Morita e poi con Soma (alto il piazzato dai 20 metri circa).   L'andamento del match è cambiato al 36' dopo un errore in fase di disimpegno tra Morita e Yoshida: ne ha approfittato Fuller con un tiro a giro col mancino che ha superato Gonda. Nel finale Minamino e compagni hanno alzato il pressing - è stato sfiorato il gol a pochi minuti dal termine con una conclusione rimpallata sulla linea da Oviedo - ma la nazionale costaricense ha strappato la prima vittoria del proprio Mondiale in Qatar.
Frana a Ischia, stato di emergenza e primi 2 milioni per l'isola
Oggi 27-11-22, 13:30

Frana a Ischia, stato di emergenza e primi 2 milioni per l'isola

ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Giorgia Meloni e del ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare Nello Musumeci, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi alluvionali e franosi verificatisi nel territorio dell'isola di Ischia (Napoli). Per l'attuazione dei primi interventi urgenti, di soccorso e assistenza alla popolazione e di ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche, sono stati stanziati 2 milioni a valere sul Fondo per le emergenze nazionali. All'esito degli approfondimenti circa l'effettivo impatto degli eventi, saranno valutati gli ulteriori stanziamenti necessari per il completamento delle attività. L'ordinanza di Protezione civile, che seguirà alla dichiarazione dello stato di emergenza, conterrà anche la proroga degli adempimenti fiscali e contributivi fino a dicembre 2022, per i residenti a Ischia e per gli operatori economici dell'isola, mentre la proroga per il 2023 sarà disposta con norma di legge. Verrà anche prorogata la funzionalità della sezione distaccata di Ischia del Tribunale. Il Consiglio dei ministri annuncia inoltre che entro l'anno sarà approvato il “Piano nazionale di adattamento al cambiamento climatico”; I ministri competenti effettueranno una attenta ricognizione delle risorse finanziarie già esistenti per fronteggiare l'emergenza idrogeologica nazionale al fine di utilizzarle per intero, e del personale da dedicare a supporto dei Comuni, a cominciare dai più piccoli. Il Cdm proporrà al capo della Protezione civile, quale commissario per la Protezione civile a Ischia, Simonetta Calcaterra, attuale commissario straordinario del Comune di Casamicciola. Nel corso della riunione, il presidente Meloni ha rinnovato i sentimenti di vicinanza alle persone colpite e a tutta la comunità di Ischia. Inoltre, il presidente ha espresso profonda gratitudine alle forze impegnate nei soccorsi, anzitutto i Vigili del fuoco, che stanno svolgendo senza sosta, da ieri, le operazioni di ricerca dei dispersi.(ITALPRESS).-foto agenziafotogramma.it-
Riscatto Costa Rica, Giappone sconfitto 1-0
Oggi 27-11-22, 13:06

Riscatto Costa Rica, Giappone sconfitto 1-0

AR-RAYYAN (QATAR) (ITALPRESS) – Un successo che riapre tutto nel gruppo E. La Costa Rica, dopo la sonora sconfitta contro la Spagna, ha trionfato 1-0 contro il Giappone grazie alla rete di Fuller all'81'. Una vittoria importantissima, con le tre squadre a quota 3 e la Germania a 0: in caso di successo stasera la nazionale iberica potrebbe strappare la qualificazione agli ottavi con un turno d'anticipo, ma tutto è ancora aperto in vista dell'ultimo turno. La nazionale guidata da Moriyasu ha provato a gestire il gioco sin dai primi minuti. La Costa Rica però ha concesso poco o nulla, con una difesa chiusa a doppia mandata durante tutto l'arco del match: la nazionale nipponica ha provato a sfruttare le fasce con Doan, ma il traversone effettuato al 13′ ha tagliato tutta l'area di rigore. L'unico sussulto della prima frazione all'Ahmad Bin Ali Stadium è arrivato al 35′, ma l'esterno scagliato dalla distanza è terminato alto sopra la traversa. Nella ripresa il Giappone ha provato ad alzare il ritmo, due le occasioni non sfruttate prima con Morita e poi con Soma (alto il piazzato dai 20 metri circa). L'andamento del match è cambiato al 36′ dopo un errore in fase di disimpegno tra Morita e Yoshida: ne ha approfittato Fuller con un tiro a giro col mancino che ha superato Gonda. Nel finale Minamino e compagni hanno alzato il pressing – è stato sfiorato il gol a pochi minuti dal termine con una conclusione rimpallata sulla linea da Oviedo -, ma la nazionale costaricense ha strappato la prima vittoria del proprio Mondiale in Qatar. – foto agenziafotogramma.it –(ITALPRESS).
Papa “Israele e Palestina cerchino dialogo per la pace”
Oggi 27-11-22, 13:00

Papa “Israele e Palestina cerchino dialogo per la pace”

ROMA (ITALPRESS) – “Seguo con preoccupazione l'aumento della violenza degli scontri che da mesi avvengono in Palestina e in Israele. Mercoledì scorso due vili attentati a Gerusalemme hanno ucciso due persone e ferito un ragazzo israeliano e nello stesso giorno negli scontri armati a a Nablus è morto un ragazzo palestinese. La violenza uccide il futuro, spezzando la vita dei più giovani e indebolendo le speranze di pace. Preghiamo per questi giovani morti, per le loro famiglie e in particolare per le loro mamme. Auspico che le autorità israeliane e palestinesi abbiamo maggiormente a cuore la ricerca del dialogo, costruendo la fiducia reciproca senza la quale non ci sarà mai una soluzione di pace in Terra Santa”. Così il Papa dopo l'Angelus in piazza San Pietro.(ITALPRESS).-foto agenziafotogramma.it-
Manu Invisible, l'ambiguità della luce tra verità e abbaglio
Oggi 27-11-22, 13:00

Manu Invisible, l'ambiguità della luce tra verità e abbaglio

“SPOTLIGHT – Un'illusione chiamata luce” è la nuova mostra di Manu Invisible a Milano. Alla Key Gallery è aperta fino al 12 dicembre la personale dello street artist mascherato che da venti anni lascia le sue opere sui muri di mezza Europa. Con il suo vestito nero sporco di pittura e la maschera nero dalle forme taglienti ispirata alla geometria e alla notte, è reputato uno dei più significativi writers italiani. Il filo conduttore è la luce, intesa sia come faro di verità sia di abbaglio, illusione, distorsione della realtà. L'elemento luminoso non è certo nuovo nella ricerca dell'artista, quello che però Manu Invisible porta alla galleria Key Gallery è una lettura più introspettiva e psicologica, una vera e propria allegoria legata alle ideologie, alle credenze e alle soggettive verità dell'individuo. Come spiega lo stesso artista a Nicoletta Orlandi Posti che lo ha intervistato per LiberoTv.
Stato d'emergenza e commissario: la reazione del governo dopo la tragedia di Ischia
Oggi 27-11-22, 12:56

Stato d'emergenza e commissario: la reazione del governo dopo la tragedia di Ischia

Arriva la reazione del governo. Il consiglio dei Ministri straordinario di questa mattina ha stanziato due milioni di euro come primo aiuto per l'emergenza di Ischia. È stato dichiarato lo stato d'emergenza ed è stata nominata Simonetta Calcaterra commissario straordinario. Nei prossimi giorni il premier, Giorgia Meloni, si recherà a Ischia per visitare il luogo della tragedia e per portare tutta la vicinanza del Paese ai familiari dei dispersi e delle vittime.     "Il presidente Giorgia Meloni sarà a  Ischia nei prossimi giorni, non appena le operazioni lo renderanno possibile ma non prima di avere chiaro il quadro, anche sui dispersi. Andare adesso sarebbe una passerella", ha affermato il ministro del Mare e della Protezione Civile, Nello Musumeci. Per il governo "l'emergenza deve essere finalmente superata. Si è dato incarico al ministero per la Protezione civile di dar vita a un gruppo di lavoro tra i ministeri interessati per la pianificazione e la gestione dei fondi per mitigare il rischio legato al dissesto idrogeologico", ha aggiunto.     Musumeci ha sottolineato come sia stata sollecitata "l'approvazione definitiva del Piano nazionale per l'adattamento al cambiamento climatico". Intanto sull'isola si continua a scavare per cercare di trovare gli undici dispersi che mancano all'appello. Si scava senza sosta tra il fango e i residenti a fatica tentano di ripartire cercando di svuotare case e negozi che la furia della valanga ha portato fin dentro le abitazioni e i locali. 
Pd: Nardella, 'io 'terza via' tra Bonaccini e Schlein? Lavoro per unire'
Oggi 27-11-22, 12:54

Pd: Nardella, 'io 'terza via' tra Bonaccini e Schlein? Lavoro per unire'

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - "Non sono la terza via ma da subito ho lavorato per unire le diverse anime del Pd, per un partito che fosse polifonico. Mi batterò, da solo o con chiunque ci vorrà stare, affinché il tema del pluralismo sia salvaguardato". Così Dario Nardella a margine dell'iniziativa Idea Pd a Roma a chi gli chiedeva se una sua eventuale candidatura possa essere una 'terza via' tra Stefano Bonaccini e Elly Schlein.
"Il boato della montagna": Ischia, l'ultima telefonata choc di Eleonora
Oggi 27-11-22, 12:44

"Il boato della montagna": Ischia, l'ultima telefonata choc di Eleonora

A Ischia si cercano i dispersi sotto il fango. Ma una vittima c'è già, Eleonora Sirabella, la donna di 31 anni morta travolta dalla furia della valanga di fango che ha travolto tutto. E ora su questa tragedia vengono alla luce le storie di chi non ce l'ha fatta, di chi ha cercato aiuto fino all'ultimo istante. Come nel caso di Eleonora che ha chiamato il padre prima di essere travolta dal fango. Pioveva forte e sentiva boati che provenivano dalla montagna davanti a lei. L'Epomeo a Ischia sembrava tremare. Così Eleonora Sirabella, la donna di 31 anni prima vittima accertata della tragedia di Casamicciola Terme, ha chiamato al telefono il padre che vive nel comune di Lacco Ameno.   Chiedeva aiuto, gli raccontava quanto stava accadendo. Non ha fatto in tempo a mettersi in salvo ed è morta travolta dal fango. Il padre è rimasto bloccato in auto, con il fiume di fango e detriti che gli piombava addosso. La frana ha portato via anche il marito di Eleonora. Si chiama Salvatore Impagliazzo e fa il marinaio tra Ischia e Napoli. Si cercano ancora due bambini e due neonati, che abitavano in via Celario, a Casamicciola, e i loro genitori, irreperibili dalle cinque di ieri mattina. Le operazioni di soccorso sono rese molto complicate a causa del fango ancora liquido. In alcuni punti i Vigili del Fuoco non possono arrivare perchè il fango è profondo anche quattro metri.
"Ti devi solo vergognare": Adani nella bufera, cosa ha detto in diretta sulla Rai
Oggi 27-11-22, 12:39

"Ti devi solo vergognare": Adani nella bufera, cosa ha detto in diretta sulla Rai

Per Lele Adani quella di ieri non è stata una serata facile. Seconda voce nella telecronaca Rai di Argentina-Messico, il commentatore ha messo in secondo piano la voce di Stefano Bizzotto. A scatenare Adani è stato Leo Messi, protagonista assoluto della resurrezione dell'Argentina al Mondiale del Qatar dopo la sconfitta con l'Arabia Saudita nella partita inaugurale. E così Adani al gol di Messi ha esultato in diretta così: "Il sinistro migliore del Mondo! Da Di Maria a Messi! Sempre Rosario, la città del calcio, dalla Bajada alla Perdriel, uno per l'altro! Si sblocca la partita!".     Bizotto ha tentato di inserirsi con il suo stile più austero citando dati e statistiche, ma nulla da fare, Adani lo ha zittito: "Tutti in piedi per il miglior giocatore del mondo, rispetto per il numero uno, troppo spesso criticato. È lui che la tiene in vita. La mistica che entra in campo. Abbiamo nominato Diego 10 minuti fa. Con Diego dentro tutto è possibile. Ha guardato verso il cielo, verso nonna Celia, il miglior talent scout del mondo, che lo accompagnava agli allenamenti al Grandoli".     E ancora: "Vamos! Tiene aperto un libro Leo, che ce n'è da dire". Ma a quanto pare il suo intervento non è stato gradito dal pubblico che ha seguito la partita da casa. I commenti infatti sono stati impietosi: "Imbarazzante, sconcertante, inascoltabile". E ancora: "Adani si deve solo vergognare, zero professionalità. Davvero impresentabile".
"Anche se fai quello sguardo". la frase-bomba a Verissimo, chi gela la Toffanin
Oggi 27-11-22, 12:38

"Anche se fai quello sguardo". la frase-bomba a Verissimo, chi gela la Toffanin

Silvia Toffanin non usa giri di parole e così a Verissimo manda qualche messaggio, neppure tanto cifrato a Pamaela Prati. Come ricorderete la showgirl era stata travolta dalle polemiche per una fantomatica storia d'amore con un uomo chiamato Mark Caltagirone. Adesso pare abbia una relazione con Marco Bellavia, ex concorrente del Grande Fratello. E proprio Marco Bellavia ha parlato della sua relazione con la Parti a Verissimo: "Sono impegnato, il mio cuore è promesso a una donna che conosciamo tutti, tanti auguri Pamela". Parole che hanno chiarito un punto: tra i due a quanto pare c'è una storia seria.     Poi lo stesso Bellavia ha aggiunto: "Ci siamo baciati. È in progress e sono emozionato. Quando penso a lei mi batte il cuore". Ma è qui, davanti a questa frase, che arriva una domanda secca e polemica della Toffanin: "È un amore verissimo?".   Il riferimento è certamente al caso Mark Caltagirone, uan sorta di relazione fake che di cui aveva parlato più volte la stessa Pamela Prati. La Toffanin così ha chiesto a Bellavia conto di questa relazione con la Prati. La risposta è stata chiarissima: "Questo è un amore verissimo. Anche se fai quello sguardo...". Insomma a quanto pare Bellavia dopo la brutta esperienza all'interno della Casa del Gf Vip legata a prblemi di depressione, avrebbe ritrovato il suo equilibrio. 
"Mia sorella che fa questo è tutto": il video della Ramazzotti che stupisce tutti
Oggi 27-11-22, 12:26

"Mia sorella che fa questo è tutto": il video della Ramazzotti che stupisce tutti

Aurora Ramazzotti difesa dalla sorellina minore. Tutto è accaduto nei pressi dell'abitazione della figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti. Aurora stava rincasando insieme alla sorellina quando a un tratto è apparso un paparazzo che con la macchina fotografica ha cercato di rubare qualche scatto della Ramazzoti che, come è noto, è in dolce attesa. La piccolina di casa ha affrontato il paparazzo prima cercando di toglierli la macchina fotografica, poi spingendolo delicatamente.     A questo punto la Ramazzotti ha ripreso la scena postandola sui social con un messaggio chiaro: "Mia sorella che allontana il paparazzo è tutto". Una frase che ha subito fatto diventare virale il video. La Ramazzotti è apparsa divertita dalla circostanza come lo stesso paparazzo che ha dovuto battere in ritirata davanti alla piccolina di casa Ramazzotti.     Da diverse settimane Aurora è assediata dai paparazzi che sono a caccia di scoop in vista del lieto evento che renderà nonni Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti. E Aurora negli ultimi giorni sta raccontando ai suoi fan sui social la sua gravidanza nei minimi dettagli, dalle notti insonni ai problemi al seno. Insomma un modo per condividere con i follower quello che è uno dei passaggi più importanti della sua vita. 
Ischia: Scalfarotto, 'Conte cancellò unità missione, responsabilità politiche evidenti'
Oggi 27-11-22, 12:25

Ischia: Scalfarotto, 'Conte cancellò unità missione, responsabilità politiche evidenti'

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - "Al governo abbiamo lavorato per limitare i danni del dissesto idrogeologico con l'Unità di missione cancellata dal governo Conte I, lo stesso del condono di #Ischia. Davanti ai disastri che si verificano, insieme al dolore si manifestano responsabilità politiche evidenti". Così Ivan Scalfarotto di Iv su twitter.
Ischia: terminato CdM
Oggi 27-11-22, 12:25

Ischia: terminato CdM

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - È appena terminato il consiglio dei ministri.
Ischia: Renzi, 'parleremo poi di scelte su unità di missione, oggi momento dolore e soccorsi'
Oggi 27-11-22, 12:19

Ischia: Renzi, 'parleremo poi di scelte su unità di missione, oggi momento dolore e soccorsi'

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - "Il disastro di Ischia richiama molti temi che affronteremo nei prossimi giorni, a cominciare dalle scelte del 2018 sul condono e sull'unità di missione. Ma oggi prima di tutto la solidarietà alle famiglie, agli abitanti, ai soccorritori. È il momento del dolore e dei soccorsi. Un pensiero commosso a questa terra così bella e così devastata, oggi più che mai". Così Matteo Renzi su Instagram.
Qatar 2022: Casini, 'difendo Adani, meglio di certi telecronisti ipocriti'
Oggi 27-11-22, 12:17

Qatar 2022: Casini, 'difendo Adani, meglio di certi telecronisti ipocriti'

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - "Difendo Lele Adani, la sua autenticità e la sua passione. Molto meglio di certi telecronisti ipocriti e paludati". Lo scrive Pier Ferdinando Casini sulla pagina Instagram dell'ex calciatore e commentatore dei mondiali di calcio.
Qatar 2022: Associazione Utenti Servizi Tv, 'Rai 'bar Sport', sospendere commento Adani'
Oggi 27-11-22, 12:01

Qatar 2022: Associazione Utenti Servizi Tv, 'Rai 'bar Sport', sospendere commento Adani'

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - Sulle polemiche legate alle telecronache del giornalista sportivo Lele Adani scende in campo l'Associazione Utenti Dei Servizi Radiotelevisivi, che, in una dichiarazione rilasciata all'Adnkronos, interviene sulla vicenda in seguito alla partita di ieri sera Argentina - Messico, rivolgendosi duramente alla Rai. "Da più parti si stanno moltiplicando le proteste non solo dei tifosi di calcio ma anche dei telespettatori circa i commenti eccessivi e inopportuni del commentatore - spiega l'Associazione - Una telecronaca delle partite che assomiglia più ad un "bar sport"di provincia che al servizio pubblico che la Rai è tenuta a garantire ai propri abbonati". I commenti in diretta agli incontri dei mondiali, aggiunge l'Associazione, "rappresentano un aspetto importante delle partite, sia a livello tecnico-sportivo, sia a livello di spettacolo televisivo, e devono essere caratterizzati da equilibrio e rispetto del pubblico che da casa segue gli eventi. Ci chiediamo sulla base di quali criteri la Rai - pur consapevole dello stile e del modo di fare telecronaca di Adani - abbia scelto di inserirlo tra i commentatori dei mondiali del Qatar e se, alla luce delle tante proteste sollevate da tifosi e telespettatori, non sia il caso di sospendere la sua partecipazione alle telecronache dei mondiali", conclude l'Associazione Utenti Dei Servizi Radiotelevisivi.
Sentiero obbligato, l'intervento di Luigi Scordamaglia
Oggi 27-11-22, 12:00

Sentiero obbligato, l'intervento di Luigi Scordamaglia

Ecco l'intervento di Luigi Scordamaglia, presidente di Filiera Italia a "Sentiero Obbligato", l'iniziativa di Libero per comprendere cosa non funziona, cosa non si è fatto e, soprattutto, cosa si dovrebbe fare per dare un futuro migliore all'Italia.
A Ischia continuano le operazioni di soccorso dopo la frana
Oggi 27-11-22, 11:55

A Ischia continuano le operazioni di soccorso dopo la frana

Ischia (Napoli), 27 nov. (askanews) - Continuano le operazioni di soccorso dopo la frana che ha colpito Ischia nella località di Casamicciola Terme, con gli abitanti e i volontari impegnati a ripulire le strade e le case dal fango che le ha inondate. L'unica vittima finora accertata è Eleonora Sirabella, di Lacco Ameno (Comune dell'Isola), avrebbe compiuto 32 anni il 4 gennaio prossimo. Lavorava in un negozio dell'isola e tra i dispersi c'è anche il suo compagno.
"Terribile sospetto dietro la morte improvvisa": la voce che ribalta la guerra
Oggi 27-11-22, 11:38

"Terribile sospetto dietro la morte improvvisa": la voce che ribalta la guerra

La morte improvvisa del ministro degli Esteri della Bielorussia, Vladimir Makei ha generato un vero e proprio terremoto nelle cancellerie di tutto il mondo. Da tempo si vocifera che la Russia voglia coinvolgere nel conflitto con Kiev direttamente Minsk. Ma alcune resistenze da parte del governo guidato da Lukashenko avrebbero interrotto i piani dello Zar.     E così adesso, ditro la morte del ministro degli Esteri bielorusso si elaborano teorie su complotti e mosse alle spalle di Lukashenko. Makei è deceduto mentre si trovava a Erevan per i lavori della conferenza dell'Organizzazione del Trattato per la Sicurezza Collettiva, che raggruppa gli ex Paesi sovietici alleati alla Russia. Domani avrebbe dovuto incontrare il ministro degli esteri russo, Sergey Lavrov. Secondo le fonti di intelligence americane, dietro la morte del ministro potrebbe esserci il tentativo di Mosca di mandare un segnale a Lukashenko, una sorta di ricatto per convincerlo ad entrare in guerra.     L'ingresso di Minsk nel conflitto potrebbe essere decisivo con un allargamento del fronte che metterebbe in seria difficoltà l'Ucraina. E in questa direzione va letto il tweet di Anton Gerashechenko, noto consigliere del ministero dell'Interno ucraino, che evoca i "sospetti" di intossicazione e sottolinea che il ministro era uno dei pochi che poteva "resistere alle pressioni di Mosca". Insomma un giallo nel giallo che potrebbe stravolgere completamente la guerra. Ora la Bielorussia è diventata centrale nello scacchiere dello Zar.